Alluvione Liguria, per i geologi: "Disastro annunciato". Il video

Mi aggancio con commozione e dolore al post scritto stamane da Nestor Carnevali e alle sue dure e pesanti parole. Purtroppo i geologi lo avevano previsto da tempo che in Liguria si sarebbe verificato un disastro causato dalle alluvioni. Il fiume di fango di Monterosso nella Val di Vara non è la faccia crudele della Natura ma della stoltezza umana.

Pochi giorni fa, esattamente sabato 22 ottobre aAmbiente Italia su RaiDue proprio dalla Liguria con una puntata intitolata L'Italia che crolla.

Dice a JulieNews Giuliano Antonielli consigliere Nazionale dei geologi:

Ben 470 chilometri quadrati sono ad elevato rischio idrogeologico e manca un Servizio Geologico . Ancora una volta la Liguria è in ginocchio. Bisogna rendersi conto che questo territorio fragile non è più in grado di sopportare eventi meteorici di una certa portata. La tutela del territorio deve essere una priorità e dunque bisogna cambiare l’approccio , la prospettiva . La tutela del territorio è una questione culturale e bisogna essere consapevoli del fatto che il dissesto idrogeologico ha un costo enorme.

Al Ministero per l'Ambiente dopo il sofferto DDL Stabilità sono stati assegnati 500milioni di euro di fondi FAS da usare per il dissesto idrogeologico che tradotto dal politichese vuol dire che la coperta è corta e non basta a sistemare tutto quel che è necessario.

Ancora più duro è Gian Vito Graziano il presidente del CNG che spiega:

Chiediamo dunque allo Stato italiano, una legge organica di governo del territorio che ricostruisca la filiera delle competenze, metta in campo azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria dei nostri bacini idrografici, ponga le base di una riforma urbanistica e che faccia tesoro di quelle esperienze positive che in alcuni casi hanno visto il geologo impegnato a fronteggiare la difesa del suolo accanto alle istituzioni governative. Mi riferisco a quelle attività di presidio territoriale che hanno portato a fronteggiare situazioni di rischio idrogeologico prima del verificarsi dell'eventuale evento calamitoso, che poi spesso non si è verificato, e quindi non sempre e soltanto in fase emergenziale

Via | Genova24, CNGeologi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: