Comuni virtuosi: moratoria sulle grandi opere e i soldi contro il dissesto idrogeologico

l’associazione dei comuni virtuosi chiede che siano abbandonate le grandi opere e ditottati i soldi verso il controllo idrogeologico


I Comuni Virtuosi si fanno sentire nel mentre l’ennesima alluvione colpisce la Liguria. AlterEco ne scrive qui. E passano dalle parole ai fatti con una proposta molto semplice e concreta. Scrivono sulla loro pagina Fb:

Altra pioggia, altri morti e devastazioni. Le istituzioni di questo Paese dovrebbero smettere di parlare del nulla e intervenire per evitare cose di questo tipo. Prevenire, manutenere, aggiustare. Una moratoria immediata per fermare le grandi opere e operare subito per il dissesto idrogeologico!

Non solo. Marco Boschini il coordinatore, scrive:

In Italia avremmo un gran bisogno di un Ministro delle Piccole Opere: una persona normale, possibilmente donna, capace di rammendare, aggiustare e prevenire il dissesto idrogeologico di questo Paese. Avere cura del territorio, preservandolo. Rendere efficienti energeticamente e sicuri palazzi istituzionali e abitazioni private. Fare piccoli interventi di quotidiana manutenzione.

In proposito vi suggerisco di vedere il film Il suolo minacciato.

Foto | Grazie a RSVN

Ultime notizie su Natura

Ecologia, Scienze Naturali, Ecosistemi

Tutto su Natura →