Rinoceronte nero, tra rischio estinzione ed elicotteri della speranza

I rinoceronti neri in Sudafrica lottano per sopravvivere al bracconaggio, un nuovo progetto del WWF Sudafrica li guida in elicottero in aree meno ostili.


Parlavamo qualche giorno fa della drastica riduzione della popolazione di rinoceronti in Sudafrica. Quest’anno è stato ucciso mediamente un esemplare al giorno dai bracconieri. Il rinoceronte nero occidentale è stato dichiarato estinto. Il rinoceronte di Giava si è estinto in Vietnam. Particolarmente critiche sono anche le condizioni del rinoceronte nero, ridotto a pochi esemplari.

A riguardo, leggo di un recente progetto promosso dal WWF Sudafrica per mettere al sicuro 19 esemplari. Il Black Rhino Range Expansion Project (BRREP), in partnership con la Ezemvelo KZN Wildlife e l’Eastern Cape Parks and Tourism, si propone di ridurre la pressione sulle riserve naturali esistenti, disperdendo gli esemplari ed evitando di creare campi di concentramento in cui i bracconieri possono sparare su decine di rinoceronti.

Questa misura dovrebbe inoltre garantire ai rinoceronti più spazio per riprodursi. Nella foto sopra si vede l’elicottero che ha trasportato i rinoceronti in territori meno ostili. Dicono che il viaggio sia durato dieci minuti e che gli animali non hanno sofferto. A me fa un po’ pena vederli così. Il WWF sta cercando di salvarli, ci mancherebbe, ma vedere come sono finiti i rinoceronti, a testa in giù, sospesi nel vuoto, pur di avere ancora una speranza di vivere nel loro habitat, mette una certa tristezza.

Via | WWF South Africa
Foto | WWF/Michael Raimondo

Ultime notizie su Animali

Gli animali e la problematica ecologica: le specie in via di estinzione, le curiosità, la difesa degli animali, le associazioni animaliste.

Tutto su Animali →