Marea nera in Brasile, la Chevron ha detto la verità sull’entità delle perdite?

Marea nera in Brasile: un’immagine ripresa dal satellite NASA Modis/Aqua rileva perdite di greggio dieci volte maggiori di quelle riportate dalla Chevron.


Torniamo ad occuparci della marea nera in Brasile, nel giacimento petrolifero di Frade, a largo delle coste di Rio de Janeiro. La Chevron, in un primo momento, aveva escluso responsabilità nella perdita di greggio per poi ammettere che qualcosa era andato storto in un suo pozzo sperimentale. La compagnia ha stimato la fuoriuscita in 200-330 barili al giorno.

L’immagine del satellite della NASA Modis/Aqua del 12 novembre, secondo quanto riporta SkyTruth, documenterebbe invece una perdita dieci volte maggiore, ossia 3.738 barili al giorno.

Via | Skytruth
Foto | Skytruth

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su Inquinamento

Notizie, metodi per disinquinare, illeciti ed ecomafie

Tutto su Inquinamento →