Seguici su

Foto & video

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie


Perché il Pianeta dovrebbe pagare in termini di inquinamento le illuminazioni natalizie degli Champs-Elysées? I parigini se lo sono chiesto e così per questo Natale 2011 sotto l’egida della crisi economica, dei tagli agli sprechi, abbattono spese e costi per le luci festive sulla strada più famosa della Ville Lumière (mica a caso è soprannominata così!). Centinaia di anelli con luci LED che illuminano l’Avenue più famosa al modo usando pochissima energia e a emissioni zero. Com’è possibile?

Tenendo fede alla filosofia della Città delle Luci, a Parigi riescono a tener desto stupore e meraviglia per le luci natalizie per oltre 600mila turisti che vi passeggeranno ogni giorno sopratutto nell’atteso Capodanno 2012. Audrey Tatou (in alto nella foto) e il sindaco di Parigi Bertrand Delanoë hanno inaugurato le installazioni. A riflettere le luci e a creare di giorno effetti luminosi tanti piccoli specchietti, mentre il LED sarà intermittente e cambierà colore.

Nel dettaglio ecco come il miracolo estetico diviene a impatto zero:

  1. 200 alberi lungo gli Champs-Elysées sono stati addobbati con 3 anelli con luci a LED per un totale di 12485 metri di luci LED;
  2. Il consumo elettrico dei LED è di 31000 kWh per anno contro i 50000 kWh del 2007 e i 480000 kWh del 2006;
  3. Il consumo di queste luci è pari al consumo di 8 famiglie da 4 persone che vivono in un appartamento a Parigi;
  4. 30mq di pannelli fotovoltaici, ossia 66 pannelli situati a Targasonne , compenseranno in 40 giorni i 31000 kWh necessari alle luminarie;
  5. Costo totale delle illuminazioni: 1 milione di euro di cui 220mila messi dal Comune e il resrto dai partner del Comitato degli Champs-Elysées.

Dopo il salto il video con l’illustrazione del progetto e dei materiali impiegati.


Les illuminations des Champs Elysées expliquées… di mairiedeparis

Via | MarcelGreen, Mairie de Paris
Foto | Mairie de Paris

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa