Green Art, la vita degli alberi nei colori sfuggenti degli uomini

temporary trees

Gli alberi spesso vengono considerati alla stregua di oggetti. In Olanda molti alberi raggiungono appena un decimo dell'età massima prevista dalla loro specie perché vengono estirpati senza pietà.

Temporary trees 1 Temporary trees 2 Temporary trees 3

Per ridare un'anima alle foreste, i designers della Raw Color e dello studio Maarten Kolk & Guus Kusters hanno creato degli alberi dinamici, immortalati nella loro stagionalità grazie a figure umane che ben rappresentano il divenire della vita, il cambiamento e le fasi della nascita e della crescita: la maturazione, l'invecchiamento, la morte.

L'uomo come albero, dipinto dei suoi colori sfuggenti e cangianti. Un progetto di sensibilizzazione volto a cogliere le similitudini tra la vita degli alberi e la vita degli uomini ed il legame indissolubile che abbiamo con le foreste. Da questa esperienza artistica è nata una mostra, Temporary Trees, allestita alla galleria d'arte MU di Eindhoven nel padiglione Wild-S, dedicato alla Green Art.

Il progetto dei designers olandesi rientra nell'iniziativa Make a Forest, una piattaforma internazionale creata da Joanna van der Zanden e Anne van der Zwaag per sensibilizzare al rispetto ed al ruolo cruciale delle foreste nella nostra vita.

Un modo per attirare l'attenzione sulla vita fugace degli alberi, non più radicati alla terra per anni ed anni ma sottratti ai loro cicli vitali nello spazio di un secondo, l'istante in cui si coglie l'insensibilità dell'uomo verso la Natura come grande essere vivente da rispettare e lasciare crescere e vivere.

Temporary trees

Temporary trees 4 Temporary trees 5 Temporary trees 5

Via | Studio maarten kolk & guus kusters
Foto | Studio maarten kolk & guus kusters

  • shares
  • Mail