Candid camera: mangiare un maialino vivo

Il video, non c'è che dire, è divertente e invita ovviamente alla riflessione. Il rapporto con il cibo oggi è piuttosto complesso, basta chiedere a un bambino se sa dove crescono le mele o le arance o se conosce il sistema di produzione (macellazione inclusa) delle crocchette di pollo che tanto adora.

Per molti il rapporto con il cibo passa dallo scaffale del supermercato: asettico, colorato, inscatolato, plastificato, cellofanato e etichettato. Non ci si chiede quasi mai come quell'alimento sia stato prodotto, quali trattamenti abbia subito, che chimica sia stata usata.

Dunque ecco la sorpresa degli avventori di un supermercato nello scoprire brutalmente che i bocconcini di maiale, che trovano deliziosi, sono ottenuti da un maialino macellato al momento e confezionato in salsicce. Nella fiction il maialino finisce tra le amorevoli braccia di una volontaria PETA. Ma nella realtà maiali, mucche galline a milioni sono fatti fuori senza troppi complimenti per finire sulle nostre tavole.

Infine, un'ultima riflessione riguarda l'impatto ambientale degli allevamenti intensivi e del consumo smodato di carne: fa male alla salute e fa male al Pianeta.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: