Perché se fa freddo continuiamo a tenere acceso il frigorifero?

in inverno serve avere sempre il frigo acceso? Scusate la domanda che sembrerà scema: ma perché se fa freddo continuiamo a tenere acceso il frigorifero? Io vivo al Sud e qui oggi ci sono 7 gradi, non credo che la temperatura salirà improvvisamente. Fa freddo da almeno due mesi e non siamo mai andati oltre i 13 gradi nelle ore più calde.

Io vi proporrei di fare una ricognizione nel vostro frigorifero per iniziare a scoprire cosa ci conservate e cosa necessita davvero di essere conservato. Scommettiamo che di fatto avete in casa una mini-discarica in cui andate a stipare alimenti che butterete dopo qualche tempo?

Personalmente ho iniziato a spostare gli ortaggi e la frutta al fresco in balcone. Molte delle derrate le conservo in garage dove fa freddissimo. Ma perché abbiamo smesso di usare gli spazi all'esterno e le cantine per conservare gli alimenti? Comunque, giusto per rendere l'idea ho letto su Consoglobe un bel post che analizza il costo in Francia, e dunque con tariffe molto più basse rispetto all'Italia, di 1 ora di frigorifero: meno di un centesimo ossia 0,008 € se è un combi da 200 litri, classe A+ da 80 Watt. In Italia si spende un po' di più, come rileva Vocearancio:

Un frigorifero in un anno consuma 300 kWh (54 euro, facendo un calcolo molto approssimativo) se di classe A, cioè più efficiente, 781 kWh (140 euro) se di classe G, meno efficiente.

In ogni caso ci sono famiglie che hanno deciso di vivere senza frigorifero: sembra che si sopravviva benissimo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: