Per l'Efsa gli europei mangiano troppa carne

Troppa carne sulle tavole degli europei Mangiamo troppe proteine di origine animale. L'analisi arriva dall'Efsa attraverso lo studio Scientific Opinion on Dietary Reference Values for protein nato per stabilire i quantitativi ottimali di proteine per genere, condizione e fascia d'età. Ebbene mettendo a punto i PRI, ossia i quantitativi di assunzione di riferimento per la popolazione è emerso che mediamente gli europei, inclusi noi italiani detentori della Dieta Mediterranea a base di cereali e verdure, assumono troppa carne e derivati della carne, uova e latte.

Secondo l'Efsa i valori ottimali di assunzione di proteine sono: adulti (compresi gli anziani): 0,83 g per kg di peso corporeo al giorno; lattanti, bambini e adolescenti: tra 0,83 g e 1,31 g per kg di peso corporeo al giorno, a seconda dell’età; donne in gravidanza: assunzione supplementare di 1 g, 9 g e 28 g al giorno rispettivamente per il primo, secondo e terzo trimestre; donne in allattamento: assunzione supplementare di 19 g al giorno nei primi 6 mesi di allattamento e di 13 g al giorno nel periodo successivo. Di fatto gli europei ne consumano 67-114 g al giorno per gli uomini e dai 59 a 102 g per le donne. In Italia, secondo i dati Inran- Scai si stima che si consumino 93 grammi di proteine al giorno per gli uomini e 76 per le donne.

Andrea Ghiselli dirigente di ricerca Inran, spiega a Il Fatto alimentare:

Il valore di 0,83 g indicato dall’Efsa corrisponde a un riferimento ottimale, in pratica le proteine dell'uovo. Gli altri cibi hanno proteine di valore nutritivo minore, dovuto al diverso o inferiore contenuto di aminoacidi. Per cui ogni Stato dovrà correggere questo valore valutando la tipologia di proteine presenti negli alimenti più consumati dalla popolazione.

La notizia, come dire? a noi non giunge nuova. Da Rajendra Pachauri, a Sir Paul Mc Carntey agli amici vegan l'appello che spesso lanciamo dalle pagine di Ecoblog è unanime: consumare proteine di origine animale non fa bene alla salute e impatta negativamente sull'ambiente e sul Pianeta. Per amor di onestà qui la voce di chi difende il consumo di carne e gli allevamenti intensivi.

Via | Il Fatto alimentare, Efsa
Foto | TMNews

  • shares
  • Mail