Targhe per le biciclette, a Ravenna "Io la targo e tu?"

biciclette

Targhe per le biciclette: le promuove il Comune di Ravenna per scoraggiare i furti che a loro volta demotivano chi vuole optare per un mezzo ecologico e ostacolano la mobilità sostenibile. L'iniziativa prevede l'applicazione dell'etichetta Easy tag alla bici come codice identificativo. La targa viene inserita nel Registro Italiano Bici insieme ai dati del proprietario. Molto utile anche in caso di ritrovamento della bici rubata per restituirla al legittimo proprietario. Il progetto, promosso dal Comune in collaborazione, tra gli altri, con Legambiente e Fiab, è stato presentato domenica scorsa a Ravenna nell'ambito della domenica ecologica. Il Comune di Ravenna rende noto:

Il servizio EasyTag BiciSicura comprende: kit BiciSicura, con libretto Registro italiano bici della bicicletta personalizzato con logo/diciture a colori e targa speciale antieffrazione ed automarcante, con numerazione univoca iniziante per RA; la registrazione della targa che può avvenire con varie modalità a scelta - n. verde, sito web, sms/mms - così come il servizio di segnalazione del ritrovamento o del recupero; l’iscrizione e mantenimento delle registrazioni nel Registro italiano bici per tre anni dalla data del loro inserimento (rinnovo facoltativo per altri tre anni alla scadenza al prezzo di 4 euro); il servizio di “controllo Forze dell’Ordine”, inclusa guida all’accesso al Registro italiano bici e codici di accesso all’area riservata; il servizio vst (verifica stato targa) mediante risponditore vocale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 al n. 0302054588 e quello tol (targa on line) per visualizzare pubblicamente la scheda bici su web (www.easytag.it/rib/seguito da n. di targa).

Non tutti i ladri ne sono a conoscenza, ma chi ruba una bici rischia fino a sei anni di carcere ed una multa che può sfiorare i mille euro. Chi rivende una bici rubata o la compra, viene invece perseguito per ricettazione e rischia 10 mila euro di multa e 8 anni di reclusione. Il dispositivo Easy tag è stato regalato a chi ha partecipato alla biciclettata di domenica e molti rivenditori di biciclette lo regaleranno a chi comprerà una bici, anche usata. In regalo anche presso la Riciclofficina del Villaggio del Fanciullo a Ponte Nuovo. A chi restituisce un mezzo smarrito, inoltre, verrà erogata una piccola ricompensa.

Come ha sottolineato Martina Monti, assessore alla Polizia municipale, Sicurezza e Immigrazione:

L'iniziativa non vuole essere solo uno strumento contro i furti, ma anche un'occasione per approfondire ulteriormente tutte le questioni legate alla promozione dell'utilizzo della bici in sicurezza, campo nel quale la Polizia municipale ha già fatto e sta continuando a fare molto, sia sul fronte della divulgazione di regole e consigli di comportamento, sia su quello della prevenzione di furti e del recupero di mezzi rubati.

Via | Comune di Ravenna; Easytag
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: