Groenlandia, bastano 1,6 gradi centigradi per far fondere i ghiacciai

Basta poco a far fondere i ghiacciai della Groenlandia

Dietrofront: altro che contenere l'aumento globale della temperatura entro 2 gradi centigradi! I ghiacciai della Groenlandia fondono con molto meno: 1,6 gradi centigradi. Lo rivela uno studio pubblicato su Nature Climate Change.

In sostanza gli scienziati hanno revisionato attraverso modelli e simulazioni .
i dati dell'IPCC ritenuti fin troppo ottimisti. Infatti se fino a prima della ricerca si sosteneva che i ghiacci in Groenlandia si sarebbero sciolti se la temperatura si fosse innalzata di 3,1 gradi C (siamo già a un +0,8 gradi C), oggi appunto ci viene detto che bastano la metà dei gradi.

Il perché i ghiacciai della Groenlandia siano così sensibili è presto detto, come spiega Galieo:

I ghiacciai con il progressivo scioglimento, espongono le loro “cime” ad altitudini più basse, quindi più calde, potenziando il fenomeno della liquefazione. Senza contare che alla riduzione del numero e dell'estensione dei ghiacciai è correlato un aumento nell'assorbimento della radiazione solare da parte del nostro pianeta. Un circolo vizioso che ora sembra sempre più difficile spezzare.

Via | Galileo
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: