Carta igienica da carta riciclata e fibra di bamboo

la carta igeinica in carta ricilata e fibra di bamboo

Carta igienica composta al 90% da carta riciclata e dal 10% di fibra di bamboo. Questa la novità che la multinazionale Kimberly-Clark’s U.K. si appresta a lanciare nella linea Andrex toilet (in Italia la conosciamo come Scottex NdR) con il marchio Andrex Eco sul mercato inglese. Anche il packaging proviniene da materiali riciclati e può essere a sua volta ancora riciclabile. Peraltro il nuovo prodotto è certificato Forest Stewardship Council- anche per il bamboo. Nel 2009 dopo la campagna Kleencut indetta da Greenpeace arrivò l'impegno a usare il 100% di carta certificata FSC.

Jon White, marketing director di Kimberly-Clark spiega che sul mercato le carte igieniche sostenibili sono al momento il 3,5% del totale dei marchi venduti nel Regno Unito e che dunque la compagnia ha valutato l'opportunità di espandersi nel segmento delle eco carte igieniche. Tanto che a supporto della campagna ci investirà 4milioni di sterline. Ma rassicura che il prezzo sarà in linea con i prodotti di prima qualità. Insomma caro. Sul sito peraltro si legge che proseguono le collaborazioni con WWF e Greenpeace in favore della sostenibilità.

Onestamente a me viene solo da pensare che questa iniziativa seppur con tutte le etichette al posto giusto sia ancora una goccia nell'oceano dello sfruttamento delle risorse naturali e che le multinazionali per mille e validi motivi hanno il dovere morale di investire in ricerca e in prodotti che siano sempre più rispettosi dell'ambiente. A Noi consumatori l'obbligo di scegliere con criterio. Quindi andiamoci piano con l'uso della carta anche se riciclata e evitiamo quei prodotti come carte assorbenti, asciugamani in carta e spolverini vari.

Via | Enviromental Leader, Marketing week
Foto | Marketing week

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: