Biodiversità, scoperte nelle Filippine due nuove specie di rane

rana platymantis

Gli anfibi, ne parlavamo qualche mese fa, sono tra gli animali più a rischio di estinzione, con una popolazione globale che sta subendo un declino più rapido del previsto. Le diverse specie della classe stanno pagando un prezzo alto per i cambiamenti climatici, per la perdita di habitat, a causa della diffusione di malattie, vedi chitridiomicosi (patologia fungina mortale), per via dell'inquinamento e per colpa delle specie invasive che minacciano quelle autoctone. Non di rado si scoprono nuove specie, esistenti da secoli, quando sono già a rischio estinzione.

Dalle Filippine, a riguardo, arriva la scoperta di due nuove specie di rane, individuate nelle foreste dell'isola di Leyte, esattamente nell'area meridionale. Foreste sempre più minacciate dalla deforestazione. La prima specie è imparentata con la Platymantis guentheri, la seconda con la Platymantis hazelae. Lo sforzo dei biologi ora si concentrerà sulla protezione dell'habitat di queste rane per evitare che scompaiano per sempre a distanza di poco tempo dalla loro comparsa ufficiale. Nella foto in homepage una delle due nuove specie scoperte, di un verde vivido, qui l'altra, con una mise più scura.

Via | Fauna & Flora International
Foto | Arvin Diesmos

  • shares
  • Mail