Enel vede rinnovabile, ma in Spagna


I siti finanziari battono in questo momento un comunicato dell'Enel che ha deciso di investire 850 milioni in energia rinnovabile in Spagna:

Enel Union Fenosa Renovables (EUFER), joint venture di cui Enel detiene l’80% e Union Fenosa il rimanente 20%, prevede di investire in Spagna fino a 850 milioni di euro nella realizzazione di progetti nel campo dell’energia da fonti rinnovabili per una potenza massima di 650 Megawatt.

Grazie ad un accordo di collaborazione con la Fondazione Santos de Maimona, EUFER ha in programma la costruzione di parchi eolici, centrali a biomasse e termosolari nella regione dell’Estremadura, che produrrà oltre 900 nuovi posti di lavoro. La realizzazione dei singoli progetti è affidata ad accordi specifici che saranno firmati nel prossimo mese di giugno.

Che dire? Bene, bravi, come sono puliti i signori dell'Enel! Ma perchè in Italia allora ci vogliono rifilare il carbone a tutti i costi?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: