Seguici su

EcoComunicazione

Quattro pilastri per portare l’Italia al successo

Secondo Pasquale Pistorio (vicepresidente di Confindustria, con delega per l’innovazione, la ricerca e l’Europa) sono quattro i pilastri su cui poggiare lo sviluppo delle aziende italiane:
– Uso intensivo della tecnologia
– Motivazione e potenziamento delle risorse umane
– Efficenza energetica ed ambientale
– Internalizzazione alla ricerca

“[…] Minimizzare l’impatto ambientale e il consumo di energia e materiali per unità di prodotto costituisce, in primo luogo, uno strumento essenziale di competitività. In altre parole si tratta di considerare l’ambiente come una risorsa e non come un costo. Nella maggior parte delle aziende italiane è possibile ridurre l’impatto ambientale e il consume energetico di almeno 10-15%, adottando tecnologie e macchinari più efficienti e materiali avanzati, ma anche adottando corretti modelli di gestione e incentivando comportamenti responsabili. […]”

Il resto dell’articolo lo potete leggere sulla prima pagina del mensile Quark n°64

Ultime novità