Spiagge e Fondali Puliti 2012

Grande successo del fine settimana di pulizia di spiagge e fondali organizzato da Legambiente

Anche quest'anno grande successo per la tre giorni "Spiagge e Fondali puliti - Clean up the Med 2012" organizzata da Legambiente. Il 25-26-27 maggio migliaia di volontari, comuni cittadini e persino bambini, hanno raccolto circa cinquanta tonnellate di rifiuti di ogni genere abbandonati sugli arenili o sui fondali.

Bottiglie, lattine, scatolette, ma anche buste di plastica, carcasse di elettrodomestici, pneumatici e catrame sono stati il bottino di un lungo weekend che ha fatto risplendere le oltre 300 località costiere, dove Legambiente e i suoi circoli hanno organizzato l’annuale pulizia delle spiagge.

Ma non solo. L’iniziativa è stata anche l’occasione per diffondere consapevolezza, informare e sensibilizzare sulla condizione dei nostri mari.

Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente, spiega:

Ognuno di noi può fare la differenza. Spiagge e Fondali Puliti dimostra come attraverso l’impegno di tutti ed assumendo comportamenti più responsabili e rispettosi dell’ambiente si possa difendere e tutelare il paesaggio costiero, un patrimonio unico ed una ricchezza preziosa per il nostro Paese. Anche quest’anno l’adesione alla nostra iniziativa è stata alta e dimostra come la gente voglia fare concretamente qualcosa per il mare e per le coste. Un impegno che inizia prima di tutto non gettando i rifiuti dove capita, ma effettuando sempre la raccolta differenziata.

  • shares
  • Mail