Il contapassi delle formiche

esperimento con le zampe delle formicheLe formiche si fanno una mappa mentale dello spazio misurandola in passi.

Lo hanno scoperto alcuni ricercatori delle università di Ulm (Germania) e Zurigo (Svizzera) che si son chiesti come facessero le formiche a tornare al nido per una via più diretta di quella usata per esplorare, anche se non vi erano mai passate prima. Insomma si comportavano come se avessero misurato la posizione relativa dei due posti.

L'esperimento (che è stato pubblicato su Science) consisteva nel lasiciar trovare del cibo a delle formiche,e poi nell'alterare la lunghezza delle loro zampe dal momento in cui iniziava il loro ritorno a casa. Quelle con le zampe allungate andavano oltre il nido, quelle con le zampe accorciate lo cercavano molto prima di dove non si trovasse in realtà.

Ecco, se avessi condotto io l'esperimento, nella mia ingenuità scientifica, avrei allungato le zampette in modo diverso, invece di amputarle parzialmente, oppure avrei fatto camminare le formiche su un piccolo tapit roulant (per vedere se si orientano con il paesaggio o se contano i passi).

Da piccolina anche io facevo esperimenti con le dormiche (mettendo le miccette nei formicai), ma passati i 7 anni ho smesso. Dopo i 23 mi sono anche pentita e sono andata a sanzionare amministrativamente chi danneggia i formicai. Adesso mi disturba un pochino sapere che qualcuno taglia le zampette alle formiche, anche se per ottime ragioni scientifiche.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: