New York dimentica il nucleare e apre all'eolico

Centrale nucleareLa differenza sostanziale tra la politica energetica del nostro paese e quella degli altri paesi industrializzati è essenzialmente una: noi chiacchieriamo, gli altri agiscono. La settimana scorsa una nuova puntata del dibattito su nucleare sì, nucleare no è stata l'intervista del Corriere della Sera, ben evidenziata, a Chicco Testa, ex Presidente di ENEL. Una compagnia elettrica dello Stato di New York ha recentemente inaugurato un nuovo impianto di energia eolica proprio su un sito dove il progetto di impianto nucleare è fallito. Un segnale indicativo sull'inutilità del dibattito italiano, se c'era bisogno di provarlo.

  • L'intervista di Chicco Testa pro nucleare
    • shares
    • Mail