Eolico offshore in Belgio

vento sulla spiaggia di Ostenda345.000 famiglie avranno energia verde grazie all'enorme parco eolico che sorgerà al largo delle coste del Belgio, su un banco di sabbia.
Di vento ce n'è parecchio e usarlo solo per gli acquiloni o per fare surf su ruote sembrava uno spreco.

Il sito si trova a 46 Km dalle coste, vicino a Ostenda, e avrà una capacità di 330MW. Le 66 turbine da 5MW l'una dovranno essere ancorate ad una profondità variabile tra i 20 e i 35 metri sotto il livello del mare. I lavori, passate le formalità burocratiche, dovrebbero iniziare nel 2009 e concludersi l'anno seguente.

A progettare l'impresa (e a tirar fuori gli 800 milioni di euro necessari) è la Belwind, una filiale della holding energetica olandese Econcern che è una delle 500 società a maggior crescita in Europa.

Il ministro del Mare del Nord, Renaat Landuyt, ha recentemente fatto rivedere le regole concernenti le segnalazioni per gli impianti eolici per evitare gli incidenti con i velivoli (che, come gli uccelli, non si aspettano ventole in pieno mare!).

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: