Dove finisce la CO2 che produciamo?



Recenti studi(guidati dalla Noaa National Oceanic and Atmospheric Administration ) confermano che le emissioni di CO2(anidride carbonica) provocate dai combustibili fossili, oltre a inquinare l'aria che respiriamo, provocare il riscaldamento climatico e incrementare l'effetto serra, provocano anche l'inquinamento degli oceani.
Infatti Christopher L. Sabine, che ha guidato il gruppo di scienziati, spiega: “L’oceano ha rimosso il 48% dell’anidride carbonica rilasciata dalla combustione dei combustibili fossili”, cioè nell'oceano sono presenti circa 120 miliardi di tonnellate di carbonio.
L'oceano riesce a riequilibrarsi lentamente ma attualmente andiamo troppo più veloci dei processi naturali.
E' in pericolo l'uomo e tutta la vita marina!

Dopo questa 'fantastica' notizia, tutti al mare a fare i tuffi!

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: