Scie di condensazione e global dimming

scie di condensazione e riscaldamento del pianetaIeri l'ANSA ha pubblicato un lancio sulle scie di condensazione degli aerei (di cui su ecoblog avevamo parlato un mesetto fa, quando era stato pubblicato su Nature).

L'articolo, in soldoni, dice che le scie di condensazione degli aerei possono sia riflettere i raggi solari verso lo spazio, sia riflettere la radiazione termica verso la terra. Di giorno i due effetti si bilanciano, di notte c'è solo la riflessione termica, che contribuisce a riscaldare il pianeta.

Il problema nuovo delle nuvole, è che quelle inquinate son fatte di goccioline più piccole del normale. Le goccioline si condensano intorno ad un nucleo e l'albedo delle nuvole (la loro proprietà riflettente) è una funzione del diametro di queste goccioline. Tante gocce piccole riflettono di più di poche gocce grandi.

E adesso arriviamo all'effetto delle polveri sulle nuvole. Tanta polvere nell'aria inquinata offre tanti nuclei alla condensazione. Invece di poche gocce grosse se ne originano tante piccole, che formano nuvole molto riflettenti. Queste nuvole stanno mascherando l'effetto del riscaldamento globale.

Ok, per oggi basta. La prossima volta che vi sdraierete su un prato a guardare le nuvole, pensateci!

» Global dimming sulla Wikipedia

» Global dimming sulla BBC

» Nuvole inquinate viste dalla NASA

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: