La bellezza dell'inquinamento


Oggi non voglio angosciarvi sui danni dell'inquinamento dell'industria del carbone, è pur sempre Ferragosto, e non potrei volervi tanto male. Vi posto l’immagine qui sopra per un altro motivo, e cioè per il curioso commento che ho trovato su Flickr a questa foto: "Toxicity has its own beauty". “La tossicità ha la sua bellezza”: per me questa frase ha molto significato per due motivi, uno riguarda internet e i suoi utenti, l’altro l’estetica di questo mondo.

Da un lato, infatti, conferma che esiste una Flickr-patologia per cui i commentatori non riescono ad esprimere giudizi di merito che siano più negativi di “wow, fantastic!”, ma dall’altro rileva anche una verità estetica. Ci sono, o almeno io vedo, aspetti dell’inquinamento assolutamente estetici, con un fascino sinistro, ovvio, ma che è pur sempre un fascino.

La prima volta che ho pensato questa cosa è stato osservando una cooling tower di una centrale nucleare. Ho pensato che a modo suo fosse un sorta di opera d’arte megalitica della società industriale. Affascinante e spaventosa al tempo stesso. Come i colori di queste acque qui sopra.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: