Nations Awards 2019: divi e salvaguardia ambientale

Il riconoscimento ideato da Gian Luigi Rondi e in sua memoria vedrà sfilare tanti divi al Teatro Antico di Taormina. Grande attenzione per l'ambiente.

Il Premio Cinematografico delle Nazioni 2019 sposa l'ambiente. Questo evento, ideato da Gian Luigi Rondi, grazie ad EvenTao di Michel Curatolo (presidente del Nations Award) e ad Agnus Dei di Tiziana Rocca, torna a premiare ospiti d'eccezione, rendendo omaggio al grande critico cinematografico scomparso due anni fa.

La kermesse di quest'anno vedrà sfilare vari divi italiani e internazionali a Taormina (Sicilia) ed è caratterizzata da un tema importante ed attuale: la salvaguardia e la tutela dell'ambiente.

Il Premio delle Nazioni "Thinking Green" verrà consegnato a Ellen Hiddind, conduttrice del programma Melaverde che da anni sensibilizza e diffonde tali valori.

I convegni sul tema "Thinking Green" sono curati da "Fare Ambiente Italia – Movimento Ecologista Europeo" presieduto dal Prof. Vincenzo Pepe e col supporto istituzionale del Senatore Urania Papatheu, membro della commissione ambiente al Senato della Repubblica, con il Patrocinio del Parlamento Europeo e della Regione Sicilia.

Organizzata, tra ieri e oggi, una due giorni convegnistica di spessore internazionale sulle tematiche di sostenibilità ambientale, per fare interagire esperti del settore, giornalisti e personaggi dello spettacolo, oltre a importanti personalità, come lo chef Ciccio Sultano, che riceverà uno speciale Nations Award per il suo impegno nel mondo del Thinking Green.

In particolare, i tre approfondimenti includeranno temi inerenti il territorio, il mare e l'energia. Il primo tratterà di Economia circolare e Sviluppo Sostenibile. Il secondo verterà sull'Educazione ambientale come educazione allo sviluppo sostenibile e il terzo sarà incentrato sui Siti e Parchi archeologici tra tutela, identità e valorizzazione.

Via | Press Office

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail