Traversine tossiche rivendute illegalmente

traversine ferroviarie impregnate di creosotoIl comando dei carabinieri per la tutela dell'ambiente e da quelli dell'Arma territoriale di Orvieto hanno fermato un traffico illecito di rifiuti. Stavolta venivano rivendute traversine ferroviarie impregnate di creosoto che avrebbero dovuto prendere la via dello smaltimento come rifiuti speciali e pericolosi.

Il creosoto è irritante, cancerogeno e, se ingerito, anche mortale. La Comunità Europea lo aveva messo fuori commercio già dal 2001, proprio per i danni che questo impregante per il legno può provocare, anche solo per contatto. Questi signori rivendevano le traversine a gente che le usava per costruirsi la casa, per pavimentare le stalle, ecc. Delinquenti!

Roberto Della Seta, presidente nazionale di Legambiente, coglie l'occasione per ribadire come “Far partire immediatamente l’iter per introdurre nel codice penale il delitto ambientale equivarrebbe a dare immediatamente un segnale forte all’illegalità diffusa registrata negli ultimi anni”.

via | il Resto del Carlino

» Lampada artistica (esempio di ri-uso di una traversina ferroviaria)

» Le rotaie Vignole sulla wikipedia

» La scheda sulla sicurezza chimica del creosoto

» Attenzione, il creosoto si forma anche nelle stufe a legna.

» Le ferrovie fatte di copertoni vecchi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: