Auto ibride: la Toyota RAV4 Hybrid vince un premio per le flotte

Il premio riservato alle flotte auto, che spegne quest'anno la quarta candelina, ha premiato ancora una volta la Toyota, per le doti della RAV4 Hybrid.

La Toyota RAV4 Hybrid è stata premiata nell'ambito di MFA, Mission Fleet Awards, come migliore auto aziendale elettrificata. Il riconoscimento bacia per il terzo anno consecutivo la casa giapponese, dopo i successi ottenuti nel biennio precedente con la C-HR Hybrid.

La cerimonia di consegna si è svolta nel corso di una serata all'hotel Gallia di Milano, dove sono stati spiegati i motivi dell'affermazione dell'auto ibrida orientale, che si è imposta come "nuovo punto di riferimento nel segmento dei SUV, con il suo posizionamento unico e distintivo, grazie alla motorizzazione Full Hybrid Electric, allo stile completamente rinnovato e alle doti dinamiche eccezionali".

I Mission Fleet Awards sono dei premi del settore delle flotte auto, che quest'anno sono giunti alla quarta edizione. Vincerli può dare una marcia in più nello specifico comparto. Meritato il successo del RAV4 Hybrid, sviluppato sulla nuova piattaforma di progettazione TNGA-K (Toyota New Global Architecture–K) che grazie alla posizione del baricentro più in basso, a una migliore distribuzione delle masse e ad una scocca più rigida contribuisce a migliorare la maneggevolezza, il comfort di marcia e il piacere di guida.

La nuova trasmissione ibrida di quarta generazione, abbina un nuovo motore benzina da 2.5 litri a un potente motore elettrico (88kW) per un totale di 222 cv di potenza (218 cv per la versione a due ruote motrici) assicurando elevati livelli di risposta, potenza ed efficienza, combinati a consumi ed emissioni ridotti.

Per avere delle cifre che traducano in elementi oggettivi i dati prima esposti, diciamo che nel ciclo combinato i consumi e le emissioni di CO2 della Toyota RAV4 Hybrid si attestano rispettivamente sui 4.4 l/100 km e 100 g/km (dati NEDC correlato per la versione AWD-i). Una buona performance nell'ambito della mobilità sostenibile.

Fonte | Toyota

  • shares
  • Mail