Edilizia sostenibile: convegno in Val di Fassa

Rasom Wood Technology organizza in Val di Fassa il convegno "L'architettura e l'ingegneria del legno nei mutamenti climatici", per la consapevolezza del valore ambientale nell'edilizia.

La salvaguardia ambientale passa anche dall'edilizia, che deve sforzarsi di più nell'esercizio delle buone pratiche. In Val di Fassa un convegno sul tema, dal titolo "L'architettura e l'ingegneria del legno nei mutamenti climatici". Il forum formativo privato, dedicato ai professionisti del settore, nasce dall'iniziativa di Rasom Wood Technology, in occasione dei suoi 60 anni di vita.

L'obiettivo? Dare voce alla cultura e alla consapevolezza del valore ambientale dell'edilizia, a un anno dalla tempesta Vaia, per fornire un reale contributo, con un momento di alta formazione, sulle possibilità offerte dal comparto, anche in termini di materie prime e materiali pregiati come il legno, suscettibili di essere adoperati nelle costruzioni con un approccio eco-friendly.

L'incontro andrà in scena nella giornata di venerdì 6 dicembre, a Pozza, e vedrà alternarsi sul palco relatori di alto livello e grandi esperti di costruzioni in legno e di salvaguardia ambientale nell'edilizia abitativa, in un momento storico in cui "il diritto al futuro diventa emergenza".

Molto atteso il prof. Hans Joachim Blass, ordinario del KIT (Istituto di tecnologia dell'Università di Karlsruhe) e protagonista assoluto tra i relatori, come eminenza mondiale nell'ingegneristica e nelle costruzioni in legno.

L'evento si preannuncia di grande rilevanza, per la qualità dei contenuti e degli ospiti. Partner di Rasom, in questo importante convegno formativo saranno: Fiemme 3000, Starpool, TipTop Fenster e FAL.

  • shares
  • Mail