Il quartiere di Renzo Piano e Carlo Rubbia

Renzo Piano L'architetto Renzo Piano e il fisico Carlo Rubbia stanno progettando un intero quartiere ecologico a Sesto San Giovanni, nella periferia di Milano. Dal 2017 ci potranno andare ad abitare 30.000 persone.

Il progetto parte dalla riqualificazione di un'area industriale, un chilometro quadrato dove prima c'erano le acciaierie Falck e domani ci saranno case riscaldate con l'acqua di falda, che va depurata, ma che ha una temperatura costante di 15 gradi, ottima per rinfrescare le case d'estate (quando fuori ci son 30°) e per riscaldarle d'inverno (quando di notte le temperature ballano intorno allo zero). Questo sistema, insieme a delle centrali a trigenerazione, permetterà di risparmiare un terzo dell'energia che un quartiere simile (ma costruito con sistemi tradizionali) consumerebbe.

Renzo Piano ha previsto un sacco di verde e descrive così il suo progetto "Non voglio parchi isolati in mezzo ai palazzi che non vengono vissuti dagli abitanti: ho pensato a vegetazione diffusa, giardini pensili, serre ricavate tra le rovine."

Per muoversi ci saranno auto elettriche o a idrogeno, per studiare ci saranno un istituto universitario di ricerca botanica, un polo per la medicina e uno per l´energia, guidato da Carlo Rubbia in persona. Ermanno Olmi realizzerà un documentario sui lavori che partiranno a settembre 2007.

Via | Il Venerdì di Repubblica

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: