Zone a Traffico Limitato

Poliziotto che osserva il trafficoIeri hanno reso pubblici i dati della sperimentazione del poliziotto elettronico a Parma.

Si tratta di telecamere puntate sugli ingressi alle Zone a Traffico Limitato che possono registrare la targa dei mezzi in circolazione. Dai filmati la polizia municipale è in grado di leggere le targhe, risalire ai proprietari e spedire a casa la dovuta contravvenzione a chi circola dove non dovrebbe.

Fin qui è cronaca. La riflessione che vorrei offrirvi è sul fatto che il 25 % delle auto entrava "illegalmente" nelle ZTL. Questo significa che un automobilista su 4 pensa di avere più diritti degli altri.

Uno su quattro, vi rendete conto??!! Pensate di quanto potrebbe migliorare la qualità dell'aria se soltanto tutti rispettassero le leggi già esistenti e se non ci fossero i "furbetti" che pensano di poterla fare franca come e quando vogliono.

Spero che i polizziotti elettronici facciano il loro dovere, spero che la notizia di multe salatissime e punti per la patente persi riesca a raggiungere anche i più recidivi e spero che la certezza della pena riesca a ottenere i risultati che il senso civico (carente) non ha raggiunto.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: