Nuovi animali all'isola di Papua

lo squalo che cammina in Papua Nuova Guinea - Hemiscyillum freycineti

I ricercatori di Conservation International hanno scoperto 20 coralli, 24 pesci ed otto crostacei finora sconosciuti nella regione di Testa d'uccello, a ovest dell'isola di Papua. Un paradiso della biodiversità (minacciato dalla dinamite e dal cianuro che i pescatori locali utilizzano senza troppi scrupoli) di valore inestimabile.

Tra le novità ci sono degli squali che "camminano" con le pinne e dei pesci che cambiano colore durante l'accoppiamento.

"Siamo letteralmente rimasti senza fiato da ciò che abbiamo trovato" ha dichiarato Mark Erdmann, uno degli scienziati di Conservation International che ha lavorato al progetto. Cinque anni fa abbiamo terminato la nostra prima spedizione a Raja Ampat (un'isola vicina alla Testa d'uccello) che si era rivelata essere quello che pensavamo: l'epicentro della biodiversità marina del pianeta», ha affermato Erdmann. "Queste scogliere papuane sono letteralmente delle fabbriche di specie che hanno bisogno di attenzioni speciali per proteggerle dalla pesca non sostenibile e da altre minacce affinché i loro proprietari e la comunità mondiale continui a beneficiarne."

Il mondo scientifico concorda sul valore mondiale di questo posto... ma chi ripagherà i pescatori nel caso si proibisse loro di far saltare in aria le scogliere per pescare più facilmente? Purtroppo la sostenibilità ha un prezzo che solo in pochi son disposti a pagare e nel mondo spariscono circa 100 specie al giorno.

» Le nuove specie animali dell'Indonesia su La Stampa

» La relazione della spedizione sulla BBC (in inglese)

» Conservation International (in inglese)

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: