La lampadina con motore ibrido

lampadina a motore ibrido

LA General Electric Co. sta lanciando sul mercato le lampadine ibride "wisebulb".

Il prezzo al pubblico sarà di 89.99 $, sono consigliate per usi frequenti e di breve durata. Sono dotate di un motore a 4 cilindri che fornisce energia ad un motore elettrico, che accende una fiammella di gas che emette la luce.
Per evitare il surriscaldamento del vetro, i fumi della combustione vengono incanalati in un tubo di scappamento del diametro di 2cm.

L'elettricità in eccesso non viene sprecata in questo gioiellino ecologico, ma viene stipata in una batteria al piombo da 300 Volt che, quando completamente carica, può alimentare una lampadina da 60 Watt per (addirittura) 30 minuti.

Con un pieno possono restare accese per circa due settimane, poi bisogna caricare la lampadina in macchina e guidare fino alla più vicina stazione di rifornimento e rifare il pieno.

I tecnici della GE stanno lavorando ad un apparecchio più prestante, dotato di 12 cilindri e, per i sensibili animi ecologisti, anche una versione catalizzata ad emissioni ridotte, che utilizza dell'energia extra per convertire una ridicola percentuale degli inquinanti prodotti da questa lampadina in composti chimici innoqui.

Tra i progetti del team sono anche allo studio un aspirapolvere diesel, un tostapane ibrido e dei mulini a vento a bio-carburanti.

I test della lampadina ibrida sono stati fatti in California e hanno lasciato tutti entusiasti. Un tester ha dichiarato: "le maggiori spese sono più che giustificate e spendo volentieri 80$ in più ogni settimana, sapendo che sono per l'ambiente. In più posso anche risparmiare qualche dollaro nella bolletta dell'elettricità!"


via | TheOnion

Hei gente... sia chiaro che si stava scherzando.
A dire il vero ridiamo per non piangere, pensando con quali assurde tecnologie, sovvenzioni e logiche antieconomiche viene prodotta l'eletricità che usiamo per accendere le lampadine.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: