Umbrella inside out

concorso sull'ecodesign degli ombrelli

Su Treehugger si è svolta una simpaticissima gara sugli ombrelli riservata ai designer ecologici.
La competizione era composta di due parti: disegnare un ombrello capace di resistere alle tempeste (cosa che ogni ombrello dovrebbe fare, invece di rovesciarsi) e disegnare dei vestiti utilizzando gli avanzi degli ombrelli rotti (di solito si rompono le stecche, non la stoffa che potrebbe essere riutilizzata).

Il concorso applica scherzosamente il concetto di "design from cradle to cradle" (progettazione dalla culla alla culla).

I due ombrelli vincitori hanno seguito due approcci diversi: Pollinate è biodegradabile e le stoffe sono intercambiabili, mentre Crayella è facile da aggiustare.

via | Treehugger

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: