Acqua in cambio di pixel

campagna per l\'acqua

La campagna si chiama "qualcuno non se la beve" e il suo scopo è di raccogliere fondi per portare l'acqua potabile in zone in cui non c'è. Italia, Bolivia, Ecuador, Tanzania, Ciad, Senegal e Nicaragua. Ad organizzarla è una associazione che si chiama ACRA (Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America latina)

Il sito Un Milione di Litri funziona sullo stesso concetto della MillionDollarPage: si paga per ogni pixel comprato.

Aziende ed associazioni pagano 1 Euro a piexel. Scuole e privati possono avere un pixel per 0.50 Euro.
La misura minima di pixel sottoscrivibile è 10 x 10 pixel = 100 pixel, sotto queste dimensioni, l’immagine sarebbe troppo poco visibile (dicono sul sito).

Quello che non ho capito bene di tutto il progetto è la trasformazione dei pixel in acqua.
Per ogni pixel verrà portato un litro d'acqua (chissà quanto costerebbe spedire una bottiglia via mare...)

via | RedattoreSociale

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: