Topo chimera - cavia perfetta

topo sensibile ai virus umaniIl nuovo topo biotech creato nei laboratori è vulnerabile a molti virus che colpiscono in modo specifico l'uomo, ha gli stessi linfociti T, per cui potrà essere usato per testare vaccini di ogni tipo. La notizia viene da Nature madicine e sta rimbalzando anche da noi.

Il topo chimera non ha un nome (cosa che potrebbe suscitare simpatia e quindi frenare gli esperimenti), ma una sigla: BLM (Bone marrow Liver Thymic, ovvero midollo osseo, fegato, timo) che rappresenterà tutti i topi da esperimento simili a lui. E' stato fatto trasferendo in esso tessuti umani e cellule staminali umane.

Uno degli autori della ricerca, Victor Garcia, dell'università del Texas, ha detto: "Il fatto che virtualmente tutte le cellule immunitarie umane siano adeguatamente distribuite in tutti i tessuti del topo significa che quello del topo-chimera è probabilmente il sistema immunitario più simile a quello umano mai sviluppato in un topo".

Queste bestiole si prenderanno l’Aids, la febbre emorragica dengue, l’influenza, la Sars e il carbonchio al posto nostro.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: