Al Re Juan Carlos ritirata la presidenza onoraria dal WWF-Spagna

Il WWF Spagna ha deciso di ritirare la presidenza onoraria al re di Spagna Juan Carlos dopo le spiacevoli foto che lo ritraevano a caccia di elefanti in Botswana.

La decisione è stata presa ieri durante la riunione generale del WWF che si è tenuta a porte chiuse presso il Giardino Botanico di Madrid, e senza accesso ai media. Hanno votato a favore della revoca del mandato di presidente onorario il 94% dei delegati presenti: 226 membri hanno votato a favore, 13 contro, un voto nullo e cinque astensioni. La notizia è giunta attraverso un comunicato stampa del WWF-Spagna. Dunque è stato soppresso l'art.6 dello Statuto che stabilisce che:

è fondatore e presidente onorario dell'associazione Sua Maestà il Re Juan Carlos I di Spagna.



Il Re Juan Carlos era presidente onorario del WWF sin dalla sua fondazione nel 1968 epoca in cui la caccia era vissuta e vista come parte integrante della natura. Oggi l'animalismo e il rispetto per il benessere animale si sta facendo largo in molte coscienze e dunque anche il rispetto per l'ambiente e gli ecosistemi si è molto evoluto. Sebbene la battuta di caccia a cui ha preso parte Re Juan Carlon non fosse illegale per il WWF Spagna e per molti rappresentanti del mondo ambientalista ciò non lo rende comunque giustificabile. Si legge nel comunicato degli spagnoli:

Anche se tale caccia è legale e regolamentata, è stata considerata incompatibile con la Presidenza Onoraria di un'organizzazione internazionale come il WWF che lotta in difesa della natura e dell'ambiente e per la conservazione delle specie minacciate.

Via | El Periodico, Que
Foto | TMNews

  • shares
  • Mail