I titoli eco in borsa

investire in borsa su titoli ecologiciInvestire nello sviluppo pulito potrebbe essere un buon affare, stando a quel che dicono gli economisti. Il Corriere Economia dedica una analisi alla britannica Clipper Windpower (energia eolica), salita dell’83% da gennaio ad oggi e la a tedesca RePower, che ha guadagnato il 135,30%, la spagnola Abengoa nei biocarburanti, o la tedesca Solarworld (+60,4% da inizio anno), nel fotovoltaico.

Giovanni Tamburi , presidente e fondatore della merchant bank Tamburi Investment Partners (TIP), è fiducioso: "Intravedo grandi prospettive di sviluppo per il settore delle energie alternative e rinnovabili perché il prezzo del petrolio è destinato a rimanere elevato. Analogamente crescerà sempre di più il valore legato alla gestione, al trasporto e al trattamento delle acque perché i governi dedicheranno una attenzione crescente ai problemi della scarsità idrica".

Ecco allora l'attenzione dei mercati per le società che si occupano di acqua (potabilizzazione, trattamento dei reflui, distribuzione...) come la statunitense Danaher, la francese Veolia e la cinese Hyflux.

Altra buona prestazione è quella della cinese Chaoda, specializzata in agricoltura biologica, salita di oltre il 50% da gennaio a oggi.

Via | CorSera

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: