Le Foreste Finlandesi nel cestino della Carta Straccia

Un Gruppo di Renne
Greenpeace ha creato una "stazione forestale" all'interno delle ultime foreste della Lapponia finlandese, dove le comunità indigene Sami allevano le renne. L'iniziativa è stata presa in seguito
alla decisione del governo finlandese di iniziare il taglio di alcune foreste di conifere importanti per il pascolo invernale delle renne, nonostante le raccomandazioni del Comitato per i diritti umani delle
Nazioni Unite. La "stazione forestale" di Greenpeace sarà una base dalla quale monitorare le operazioni di taglio delle foreste ed assistere le cooperative di allevatori Sami di renne nel delimitare le aree di foresta da proteggere dal taglio.
Allo stesso tempo l'associazione chiede di inviare una email a Erkki Tuomioja, Ministro finlandese delle Politiche Forestali, per chiedere che il governo finlandese si assuma le proprie responsabilità garantendo il diritto della popolazione Sami a praticare l'allevamento tradizionale delle renne in Lapponia.

vai su

  • Le Foreste finlandesi nel Cestino della Carta Straccia

  • Agisci Subito inviando l'email al Ministro Finlandese delle Politiche Forestali
    • shares
    • Mail