Specie estinte per incendi in Australia

incendio nel sud dell'AustraliaParecchi terribili incendi di corona stanno devastando Victoria e Tasmania, in Australia. Le chiome degli eucalipti prendono fuoco facilmente, grazie agli oli essenziali contenuti nelle foglie, e gli opossum e i koala, che istintivamente si rifugiano tra i rami, non hanno scampo.

Molte specie di terra, come anche i canguri, non riescono a correre più veloci delle fiamme. Quelli che trovano un rifugio, non trovano nulla da mangiare una volta passato l'incendio.

Alcuni giovani canguri, rimasti orfani, saranno adottati da volontari, ma per moltissimi altri animali non c'è posto nei centri di recupero.

La settimana scorsa sembrava che le fiamme avessero risparmiato alcune aree protette in cui si riproducono i Koala, ma le ultime notizie parlano addirittura di estinzione di alcune specie a causa della devastazione portata dagli incendi.

Nel 2003 un incendio di parecchi giorni aveva distrutto circa 500 case, a Canberra, e gli studi sui cambiamenti climatici in atto prevedono che gli incendi saranno frequenti, nel futuro australiano. La protezione civile ha consigliato la popolazione di sparare (acqua, ovvio!) sui canguri appena escono dai cespugli. Il loro pelo in fiamme potrebbe portare il fuoco vicino alle case.

» Morti centinaia di migliaia di animali negli incendi in Australia

» Koala habitat safe from Narrabri fire

» Kangaroos and koalas hit by bushfires

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: