Previsioni del tempo ionosferico

airglow e ionosfera

Jonathan Makela e' professore di ingegneria elettrica e informatica all'università dell'Illinois e si interessa di ionosfera.
La ionosfera e' uno strato esterno dell'atmosfera terrestre compreso fra i 60 e i 450 km di altitudine e quello che vi accade influenza le trasmissioni dei satelliti e la distribuzione dell'elettricità nella rete terrestre.

Le previsioni del tempo in quella zona sono "primitive" se comparate ai risultati che si possono ottenere per la troposfera (le previsioni che si vedono in TV e che riguardano lo strato in cui noi ci troviamo). Makela, per dare un'idea, dice che la qualità del servizio per la ionosfera e' indietro di 50 anni.

Il sistema di rilevamento utilizza una narrow-field ionospheric airflow imager capace di misurare l'airglow (luminosità propria dell'atmosfera terrestre) e ne analizza le variazioni.

Una tempesta solare, nel 2003, lasciò senza luce migliaia di abitazioni, in Svezia, e lasciò a terra molti aerei, impossibilitati a volare. Nel prossimo futuro ci attende un picco di attività solare, in cui problemi del genere potrebbero verificarsi su larga scala.

» Macchie solari e telecomunicazioni

» Scientist Works to Predict Space weather

  • shares
  • Mail