Aspettate che la legna finisca

baita in montagnaAnsel (fuoridalpalazzo) mi segnala il suo incontro con Luca Mercalli (climatologo) che gli ha raccontato come sarà il nostro futuro prossimo (non quello delle generazioni future, ma il nostro, il mio e il tuo). Mercalli dice più o meno le stesse cose che dice Al Gore nel film Una scomoda verità (che rischia di sparire subito dalle poche sale in cui lo danno, se la gente non darà segni di interesse).

Le previsioni sono le solite: i ghiacci si scioglieranno, il caldo estivo ammazzerà la gente, mancherà l'acqua potabile, ... ma sono rimasta commossa da un commento di un tale gallo sotto il post. Gallo, dopo aver detto che farà il possibile per evitare la catastrofe, aggiunge: "Per favore, non venite nella mia casetta in montagna. Aspettate che la legna finisca. Non è molta. Quando si spegnerà il fuoco e solo allora, vi lascerò libero il mio posto in montagna."

Mi sembra di sentire la voce pacata di un vecchio montanaro che sa di aver di fronte forze troppo grandi per opporsi, ma che chiede gentilmente di finire i suoi giorni in pace, a casa sua.

La verità (scomoda) di Mercalli. Intervista completa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: