Vendesi bombola dell’Everest

Un lettore anonimo ci ha segnalato uno dei migliori esempi di businnes ecologico che abbia visto negli ultimi mesi: un artista ecologista raccoglie le bombole di ossigeno che le spedizioni di scalatori lasciano sull’Everest, ne ricava campane e altri oggetti artistici e le rivende.Si chiama Jeff Clapp, vive nel Maine, ha iniziato a lavorare come

Un lettore anonimo ci ha segnalato uno dei migliori esempi di businnes ecologico che abbia visto negli ultimi mesi: un artista ecologista raccoglie le bombole di ossigeno che le spedizioni di scalatori lasciano sull’Everest, ne ricava campane e altri oggetti artistici e le rivende.

Si chiama Jeff Clapp, vive nel Maine, ha iniziato a lavorare come chef e nel tempo libero si dilettava in sculture di ghiaccio. Poi è passato al legno e infine si è fatto prendere totalmente dall’arte. “Il mio scopo non è solo quello economico, ma è anche quello di trovare un modo per ripulire le montagne più alte della Terra senza dover portare tutto in discarica. Insomma è possibile trasformare ciò che è pattumiera in un piccolo tesoro”.

E’ stato apposta in Nepal, nel 2004, e ha raccolto 132 bombole, che adesso rivende.

Nel suo sito (Bellsfromeverest) si possono vedere ed acquistare le sue opere.

Lo spazzino dell’Everest lancia il business sul web da Repubblica

Ultime notizie su Persone

Tutto su Persone →