Un maschio ogni 100 femmine

due coccinelle in riproduzioneQuando 100 femmine trovano un solo maschio a cui offrirsi, c'è il rischio che il maschio non ce la faccia ad accontentarle tutte.

Purtroppo questo non e' un problema per epicurei, ma di molte specie di insetti (dalle coccinelle alle farfalle) attaccate da un batterio chiamato wolbachia che infetta i maschi, uccidendoli. I maschi superstiti sono stanchi, le loro prestazioni scadenti e il risultato e' un rischio per la sopravvivenza della specie.

Le femmine, quando capiscono che il maschio e' "spompo", adattano la loro strategia riproduttiva e ne cercano un altro, per garantirsi una discendenza. Studi hanno dimostrato che le femmine raddoppiano il numero di accoppiamenti, quando i maschi sono pochi e ipersfruttati.

A preoccuparsi dell'attività sessuale degli insetti sono i ricercatori dell'University College di Londra. Greg Hurst e' stupefatto da quanti pochi maschi siano necessari per mantenere le popolazioni di insetti.

Love is in the air, but male insects find that so tiring on The Scotsman

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: