Detenuti riparano biciclette

A Firenze, le bici vengono riparate dai detenutiNegli istituti di pena per adulti e per minori di Firenze ci saranno officine per riparare le bici abbandonate o rimosse per violazione del codice della strada.
L'iniziativa e' del comune di Firenze, che ha siglato un accordo con la cooperativa sociale Ulisse. Il comune regalerà le bici alla cooperativa, che le porterà negli istituti di pena per aggiustarle.
Una volta rimesse in sesto, saranno vendute o noleggiate ai fiorentini a piede libero che vorranno usarle.

Oltre a dare un lavoro davvero "socialmente utile" alle persone in carcere, il progetto ha lo scopo di favorire la mobilità sostenibile. Come piacevole effetto collaterale, si svuoteranno i depositi del comune, senza produrre rifiuti.

via | Toscana TV

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: