I "cacciatori" di cartucce

wwf logoC'è chi caccia gli animali e chi le... cartucce. Ebbene si, i partecipanti alla XI edizione della "Caccia alla Cartuccia", organizzata dalla Sezione WWF di Rimini sono tornati a casa, putroppo, con un "ricco" bottino. Una iniziativa che va ben oltre al no alla caccia, mettendo il luce un aspetto poco conosciuto: i bossoli abbandonati dai cacciatori inquinano.

Sono stati ben 5.000, si cinquemila, i bossoli raccolti. Difficile non vederli: gialli, rossi, verdi, bianchi risaltare nel boschetto come nel campo o abbandonati lungo il ciglio della strada. In alcuni punti poi i volontari del WWF hanno trovato agglomerati di bossoli fusi con la plastica del rivestimento: qualcuno non aveva trovato di meglio che dargli fuoco, piuttosto che portarli via.

Lungo il percorso i volontari hanno inoltre raccolto numerosi rifiutii: dalle bottiglie di plastica, alle lattine, alle bottiglie di vetro. Tutto ciò, purtroppo, non può che far pensare a quanto ancora poco sia il nostro senso civico. Alla luce di quanto visto il WWF ha deciso di anticipare l'iniziativa Bosco Pulito, inizialmente prevista per il 18 marzo, al 18 febbraio, salvo contrattempi.
Via | Wwf.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: