Ricorso per il conto energia

ricorso per il conto energiaRiceviamo e pubblichiamo volentieri un appello per la causa che alcuni cittadini hanno fatto partire contro lo Stato Italiano, a proposito del Conto Energia (reso meno conveniente da un decreto del Ministero delle attività produttive e da quello dell'ambiente) .

Cari Amici,

vi chiedo un ultimo sforzo.

Sarebbe necessario completare il percorso legale del CE partecipando al ricorso al Consiglio di Stato. Lo studio CNTTV, che ha seguito anche il precedente ricorso, ha chiesto ai 15 un compenso di circa 1000 Euro.
Stante il numero di 9000 persone che ne beneficeranno in caso di vittoria, pregherei di non lasciar gravare l'impegno economico completamente sulle spalle dei 15, ma coloro che rientrano nei termini, cioè che hanno presentato domanda entro il 15-02-2006, di aderire a loro volta al ricorso, al fine di meglio suddividere la spesa. (Tante più persone si aggiungono, tanto minore diventa la quota individuale)

Ricordo che il vantaggio nei 20 anni dell'incentivo si aggira sui 2300-2500 Euro/kWp a moneta odierna.

Il successo della precedente esperienza, nonostante l'esiguo numero di ricorrenti, dà molta fiducia. E' altresì importante presentarsi compatti e numerosi.

Il termine per la presentazione è il 3 marzo, ma è necessario provvedere con urgenza presso lo studio per dare modo agli Avvocati di preparare il ricorso al meglio.

Se il numero fosse consistente la cifra sarebbe irrisoria per tutti. Date massima diffusione ad amici e conoscenti la cui domanda abbia i requisiti

L'indirizzo dello studio è il seguente:

Studio Legale Associato CNTTV
Palazzo Wagniere
Borgo San Frediano, 8
50124 – Florence
Italy

Tel. (39) 055 21.79.89 - 21.80.94
Fax (39) 055 26.58.037
e-mail tarducci@studiolegalecnttv.191.it

Con la fiducia che questo appello venga accolto

Cordiali Saluti

Andrea Mansoldo

  • shares
  • Mail