Anche gli scimpanzé ebbero la loro età della pietra

Gli scimpanze erano in grado di usare attrezzi 4.300 anni faAttrezzi in pietra risalenti a 4.300 anni fa e verosimilmente usati solo da scimpanzé (Pan troglodytes) sono stati trovati nell'Africa occidentale da un gruppo di archeologi dell'università di Calgary guidati da Julio Mercader (nella foto).

Pare che le pietre scheggiate venissero usate per aprire noci e conchiglie mangiate unicamente dagli scimpanzé.
L'ipotesi che gli utensili fossero frutto di spaccature casuali o fossero stati realizzati da ominidi e' stata scartata, analizzando sia la tracce di utilizzo che le dimensioni, incompatibili con le piccole mani degli ominidi ma adatte a quelle degli scimpanzé.

Al momento non e' ancora chiaro se gli scimpanzé e gli ominidi inventarono separatamente la tecnica di lavorare la pietra o se la ereditarono da un antenato comune.

La zona del ritrovamento non era abitata da ominidi, a quel tempo. Appare quindi altamente improbabile che gli scimpanzé abbiamo appreso localmente la tecnica per imitazione.

Le ricerche, svoltesi in Costa d'Avorio, sono state pubblicate nei Proceedings of the National Academy of Sciences. La datazione e' stata fatta col C14, sul carbone dello stesso strato dei ritrovamenti.

Gli scimpanzé ancora oggi utilizzano strumenti. In Costa d'Avorio e in Nigeria sono stati recentemente osservati scimpanzé che utilizzano ancora la stessa tecnica per rompere lo stesso tipo di noci. Non e' facile rompere una noce con una pietra, uno scimpanzé riesce a padroneggiare la tecnica dopo anni di prove. Una volta imparato, rompe anche un centinaio di noci al giorno, portandole in zone specifiche, destinate allo schiacciamento.

» Gallery dei ritrovamenti archeologici

» Cultured Cousins? on Archeologist

» Excavation of a Chimpanzee Stone Tool Site in the African Rainforest on Science

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: