Inceneritori in Sicilia, sospese le autorizzazioni

Stop agli inceneritori in SiciliaSospese le autorizzazioni per le emissioni in atmosfera di quattro inceneritori previsti dal Piano regionale dei rifiuti nei comuni di Augusta, Paternò, Palermo e Casteltermini in Sicilia. I ministri dell’Ambiente, della Salute e dello Sviluppo Economico hanno infatti firmato un decreto ministeriale che sancisce lo stop.

Come spiega lo stesso Ministero dell’Ambiente “l’azione si è resa necessaria dopo aver accertato irregolarità nelle procedure autorizzative del precedente Governo. Il decreto stabilisce la sospensione fino alla conclusione del procedimento di rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale che dovrà avvenire entro 60 giorni dalla effettiva attivazione della procedura da parte della Commissione Ippc e che dovrà avere inizio entro il 15 febbraio 2007”.

Della notizia non sembra essere contento il presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro che si augura si tratti solo di una sospensione. In caso contrario Cuffaro sottolinea le conseguenze che deriverebbero in termini di emergenza rifiuti per tutti i siciliani.

  • shares
  • Mail