Un Manifesto per salvare il biologico dagli Ogm

Un manifesto per salvare il bio - lorZ's No al biologico contaminato dagli Ogm. E’ il grido di un gruppo di associazioni europee e italiane che hanno ieri presentato al Biofach di Norimberga il Manifesto Ue contro l'introduzione di una soglia di residui di genetici nei prodotti biologici.

A fine marzo il Parlamento Europeo potrebbe infatti approvare la proposta di revisione del Regolamento Ue sull’agricoltura biologica consentendo nei prodotti una contaminazione non dichiarata di Ogm fino allo 0,9%.

In difesa del bio hanno firmato il Manifesto la Coalizione "Liberi da Ogm", Friends of the earth, Greenpeace, COAG, European Environmental Boureau, European Network of GMO free Region che hanno avuto modo di condividere il documento con Stefano Boco, Sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Susanna Cenni, Assessore all'agricoltura della Regione Toscana e coordinatrice della rete delle regioni OGM free.

Se anche voi siete convinti che i consumatori abbiano il diritto di acquistare prodotti bio privi di Ogm, che la coesistenza non sia possibile senza contaminazione, che per questo la coesistenza mini biodiversità e leda il diritto di scelta di chi produce e chi consuma, potete aderire al Manifesto firmando qui l’appello.

  • shares
  • Mail