La nave salvaclima

Navi che sparano nelle nuvole per salvare il clima

Tra le proposte per salvarci dai cambiamenti climatici ne ho trovata una che coinvolge alcune navi enormi.
John Latham (fisico dell'atmosfera all'università di Manchester & NCAR, Colorado) e Stephen Salter (ingegnere dell'università di Edimburgo) hanno progettato una flotta di navi capaci di pompare l'acqua marina nelle nuvole, in modo da aumentarne il potere riflettente.

Gli stratocumuli marini coprono circa un quarto della superficie degli oceani. Se si riuscisse a rendere queste nuvole più riflettenti del 3%, si riuscirebbe a compensare la presenza di CO2 dovuta alla combustione di carbonio fossile.

Il problema e' sparare 50 metri cubi d'acqua nel cielo, costantemente, dal mare. L'ideale sarebbe un vascello radiocomandato, che possa portarsi nei punti più favorevoli all'inseminazione delle nuvole.
Per muovere un migliaio di questi vascelli i due studiosi propongono di utilizzare il rotore di Flettner (una turbina eolica al cui interno si muoverebbe l'acqua di mare che deve essere nebulizzata in cielo).

Prima che il progetto possa "andare in porto" si dovranno valutare le ricadute ambientali di questo sistema, ad esempio le variazioni climatiche indotte.

Via | BBC

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: