Seguici su

Natura

La barriera corallina di pneumatici


Due milioni di copertoni usati erano stati affondati, con alti scopi ecologici, al largo della Florida nel 1972.
L’idea era di ricreare le condizioni necessarie al formarsi di una barriera corallina.

L’esperimento e’ fallito miseramente e i copertoni che si svincolavano dalla barriera (erano trattenuti da fili di nylon e metallo) se ne andavano alla deriva da anni, finendo per soffocare una vera barriera corallina, secondo quanto raccontato dagli esperti di Coastal America.

Ora occorre recuperare tutta quella spazzatura e smaltirla correttamente. Il governatore della Florida Charlie Crist aveva proposto di spendere 2 milioni di dollari per smaltire 675.000 copertoni.
Ad occuparsi del recupero saranno gli allievi del corso di sub delle forze armate statunitensi che procederanno al recupero come esercizio di addestramento. Dopo la raccolta i copertoni saranno avviati al riciclo, all’incenerimento e alla discarica.

Quando sono state vagliate le opzioni, a proposito del riciclaggio si temeva che le incrostazioni e la sabbia avessero potuto “rovinare” la plastica o farla “puzzare”, ma si e’ visto che le forme di vita non riescono ad aderire a questo genere di substrato. Riciclare questi pneumatici costerà alla Florida 3 dollari per ogni pezzo.

Via | Repubblica

»
Officials to remove 1970s tire reef that became eco-disaster off Fort Lauderdale
on SunSentinel

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa