Un Oscar per Al Gore

gore oscar academyAvevamo commentato positivamente "Una scomoda verità", il film di Al Gore.

Anche l'Academy è del nostro stesso parere, anche se probabilmente con motivazioni differenti, tanto da assegnare ad "Una scomoda verita", diretto da Davis Guggenheim, l'Oscar come migliore documentario.

Questo ha permesso a Gore un simpatico siparietto con Leonardo DiCaprio, nel quale ha finto di annunciare la candidatura, iniziando il discorso subito interrotto, volutamente, da una musichetta. In seguito la statuetta è stata ritirata dal regista Davis Guggenheim, ma Gore è salito con lui sul palco ed ha ripreso brevemente la parola, in questo caso più seriamente, lanciando un appello per trovare i mezzi e la volontà di risolvere il problema.

A questo punto il film potrebbe trovare un'accoglienza maggiore rispetto a quanto avvenuto fin ora, sia a livello distributivo sia a livello di pubblico.

Via | Corriere.it

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: